Il primo passo per un’alimentazione corretta è, paradossalmente, l’acqua: se gli esperti consigliano agli adulti in buona salute di assumere uno o due litri di acqua al giorno, per gli sportivi ne vanno aggiunti 0,4 per ogni ora di sport praticato, da assumere anche prima degli sforzi. Successivamente, frutta e verdura trionfano sul podio: consumare la verdura prevalentemente cruda, consentirà al corpo di assumere tutte le sostanze nutrienti fondamentali per rimanere in salute.

Quali sono le regole più importanti per un’alimentazione sportiva corretta? Chi si approccia al mondo del fitness e dello sport ha bisogno di poter dare al proprio corpo tutto ciò di cui ha bisogno per superare lo sforzo fisico e svilupparsi in maniera adeguata.

Troviamo poi i cereali, demonizzati erroneamente nella maggior parte dei casi: a tal proposito è importante tenere a mente che i cereali raffinati sono da evitare, ma quelli integrali devono essere costantemente presenti nella dieta di chi ha la passione per il fitness.

Ogni sportivo dovrebbe assumere, oltre alle tre porzioni quotidiane consigliate a tutti gli adulti, una porzione in più per ogni ora di attività sportiva praticata.

Latte, carne, pesce e uova, nel gradino successivo, dovrebbero essere assunti con una porzione quotidiana alternando costantemente tra le differenti possibilità. Le porzioni di latte, anche in forma di yogurt, possono arrivare fino a tre al giorno. L’alimentazione sportiva include anche un consumo adeguato di frutta secca a guscio, le noci, per esempio, sono un’ottima fonte di grassi buoni per la salute.

Written by admin