Quando si parla di “moda” sembra di parlare di qualcosa seguito dalla massa senza ragionamento, ma questo non è vero. La moda è cambiamento, evoluzione, comunicazione non verbale che accomuna determinati pensieri.

Qualcosa sta cambiando nel mondo alimentare? Sempre più spesso si parla di cosa faccia bene o male a tavola, grosse aziende sono state sbugiardate negli anni per “frodi” alimentari, cibi di dubbia provenienza o dubbia lavorazione vengono scoperti ormai molto spesso, sempre a scapito della salute dei consumatori e a favore di un guadagno.

Un buon numero di persone oggi preferisce il vegetarianesimo vuoi per amore verso gli animali, piuttosto che per salute o semplicemente per gusto, questa moda per molteplici motivi sta comunque creando un cambiamento, una nuova tendenza nelle cucine occidentali, dove il cibo abbonda lasciando ampia scelta ai consumatori.

Ci siamo interrogati su questi argomenti cercando di capire appunto se la scelta vegetariana sia più una moda, una scelta, un’esigenza etica di salvaguardia del pianeta o di salute. Preferiamo accomunare tutti gli aspetti positivi quali il rispetto verso gli animali che non meritano di essere allevati intensivamente, e uccisi prematuramente, la salvaguardia dell’ecosistema del mondo del quale siamo ospiti e la scelta salutare visti e considerati gli aspetti negativi ai quali porta nel medio – lungo periodo una dieta a basa di carne.

Non si può però pensare di fare una scelta vegetariana non ben bilanciata, l’organismo presto ne risentirebbe. E’ importante che gli alimenti vengano variati come per ogni dieta salutare. Il nostro organismo è stato creato alla perfezione, se ci prendessimo un pò di tempo per ascoltarlo sentiremmo i reali bisogni, ed attraverso tanti segnali è proprio il nostro organismo ad indicarci cosa va bene e cosa no. Ma troppo spesso i nostri sensi sono distratti e confusi dalla pubblicità, vedendo belle immagini, ma ricevendo messaggi sbagliati. Così ci ritroviamo a stare male e perderci tra abitudini alimentari sbagliate.

La differenza tra nutrirsi e mangiare è ben diversa.

Una dieta vegetariana bilanciata è completa a livello nutrizionale ed adatta ad ogni ciclo vitale, ed aiuta a prevenire l’insorgere di molti tipi di patologie e non da sottovalutare che toglie anche quell’aggressività che purtroppo riscontriamo nel nostro tempo. Contrariamente a quello che si pensa comunemente è ricchissima di alimenti, divertente da cucinare, sperimentare e anche da gustare al ristorante. Infatti molti ristoranti offrono ottimi piatti vegetariani, e comunque chi ha fatto questa scelta può segnalarlo al momento della prenotazione, ci permettiamo di dire che abbiamo ricontrato molto rispetto nei confronti di chi ha scelto questo tipo di alimentazione.

Sia una scelta per moda, passeggera, definitiva o una filosofia di vita sono da tenerne presenti gli aspetti positivi, quali sono tantissimi, come un riposo migliore, una tranquillità maggiore, più energia e perché no, una scelta moderna positiva per il nostro pianeta che visti i dati informativi, lo danno sempre più affaticato.

Written by admin