Molte persone credono che le macchine produzione gelato oggi disponibili in commercio siano tutte uguali e che alla fine sia possibile quindi acquistare a occhi chiusi, basando la scelta solo ed esclusivamente sul prezzo. Anche se è vero che a parità di caratteristiche è possibile scegliere la macchina più economica, così da poter risparmiare quanto più possibile, non è affatto vero che il prezzo è l’unico elemento che vale la pena prendere in considerazione. Le macchine per la produzione del gelato disponibili in commercio si differenziano tra loro infatti anche per molti altri elementi come, ad esempio, la quantità di gelato che riescono a realizzare, le tempistiche di preparazione e molto altro ancora. Al momento della scelta, tutte queste caratteristiche devono necessariamente essere passate al vaglio, così che sia possibile scegliere la macchina più adatta per le proprie esigenze.

Anziché acquistare ad occhi chiusi, ecco allora una lista degli elementi da considerare prima di acquistare una macchina per il gelato:

  • Quantità di gelato che la macchina riesce a realizzare. Ci sono persone che hanno bisogno di realizzare poche coppe di gelato per una merenda dei bambini o per un dessert dopo cena e persone che invece hanno bisogno di realizzare in una sola volta alcuni chili di gelato, come le famiglie davvero molto numerose ad esempio. Si tratta di una caratteristica da prendere in considerazione, altrimenti rischiate di acquistare una macchina che non fa al caso vostro. Questa caratteristica non è importante solo per le macchine ad uso domestico, ma anche per le macchine professionali, così che non vi siano sprechi di alcun tipo e che sia sempre possibile rispondere alle esigenze di ogni cliente.
  • Tempistiche. Dobbiamo ammettere che questa ormai non è più una caratteristica problematica, perché la maggior parte delle macchine oggi disponibili in commercio sono oggi davvero molto veloci. Solitamente quelle domestiche sono in grado di produrre gelato in una ventina di minuti circa, mezz’ora al massimo, mentre quelle professionali addirittura in dieci o quindici minuti. Si tratta comunque di una caratteristica da valutare, perché a parità di ogni altra caratteristica, una macchina più veloce è sempre consigliabile.
  • Materiali di prima scelta come l’acciaio inox. Le macchine realizzate in acciaio inox, possibilmente anche con la pala realizzata proprio in questo materiale, sono le migliori, le più resistenti infatti oltre che quelle che si puliscono e igienizzano con maggiore semplicità.
  • Presenza della funzione conservazione. Molto importante che sia presente questa funzione, così che sia possibile conservare al fresco il gelato una volta pronto. In questo modo è anche possibile fare altro durante la realizzazione del gelato, senza avere il timore di poter rovinare la preparazione. Controllate sempre per quanto tempo la gelatiera è in grado di tenere al fresco il gelato. Più lunghi sono i tempi, meglio è ovviamente.
  • Dimensioni. Le macchine del gelato possono essere ingombranti e proprio per questo motivo è bene controllare che la macchina scelta sia adatta per il proprio piano di lavoro. Oltre alle dimensioni, è importante anche controllare il peso, soprattutto nel caso in cui dobbiate spostare la macchina o riporla su ripiani alti dei mobili della cucina dopo il suo utilizzo.

Written by Piro